EN
IT
Lifestyle
05 Settembre 2012
Pied à Terre
Una raffinata boutique ai piedi del Ponte di Rialto ospita, nel rigore creativo delle vecchie botteghe veneziane, Pied à Terre. Nell'onirica atmosfera di un sottoportico, prendono forma creazioni artigianali soffisticate ed eleganti, mai scontate. Ciabatte che sono in realtà lussuose scarpe ripensate dall'antica tradizione friulana e riattualizzate in molteplice forme. Tutti le chiamano "Le Furlane" e nascono dalla cultura contadina delle campagne friulane, alla fine della seconda guerra mondiale e fanno coesistere la capacità di sfruttare al meglio tutto ciò che è disponibile, nata dal profondo rapporto tra uomo e natura che si vive nelle terre coltivate del nordest, e la sapiente e già avanzatissima cultura del riciclo. C'è tutto un mondo di storia, artigianalità e colori da scoprire dietro a queste creazioni: i vecchi pneumatici delle biciclette sono usati per fare la suola, impermeabile e resistente; le tele dei sacchi di juta, che provengono dal trasporto delle sementi e granaglie, vengono trasformati in efficaci imbottiture; le stoffe, addirittura gli stracci di risulta, provenienti da vecchi vestiti, diventano le tomaie.

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Qualche tempo fa, ci siamo imbattute nelle vetrine de La Maison Momonì in un tardo pomeriggio d'autunno, mentre tra una chiacchiera e l'altra passeggiavamo per le vie più belle del centro storico di Vicenza. Fin da subito abbiamo capito che...
Lifestyle
Lifestyle
Cosa sarebbe una fetta di torta senza una spolverata di zucchero a velo? E un cielo azzurro senza la scia bianca di un aereo? Forse sarebbe come "un caldissimo maglione di lana shetland" senza "una toppa in pelle in stile...
Design
Design
Buon Venerdì amiche e amici,Oggi vi voglio parlare di Raptus & Rose, Atelier bellunese creato dalla fashion designer Silvia Bisconti.Questo è quello che ho letto nel loro sito e che mi ha colpito tantissimo: il loro MANIFESTO, con un messaggio forte e...