EN
IT
Lifestyle
28 Giugno 2019
Hotel magici: Il Castello di Reschio, Umbria
"You will be hard pushed to find a more idyllic, perfect hideaway"
Harper's Bazaar

Cari amici e amiche, 
oggi voglio parlarvi del Castello di Reschio, meta ideale per chi è amante della natura e della tranquillità, senza rinunciare alla magia di un luogo antico e ricco d'arte.

Il Castello di Reschio è immerso nei vigneti umbri, al confine con la Toscana, risalente all'undicesimo secolo e di proprietà del conte Antonio Bolza e delle generazioni della sua famiglia che vi abitarono.
All'interno dell'enorme tenuta si trova Villa Arrighi, con più di 600 mq di superficie, 6 stanze da letto, sei bagni e una piscina circondata da ettari di vigneti.

In tutto il castello dispone di più di 1000 ettari di terreno, varie ville private e tra queste anche il famoso Hotel. All'ingresso di Villa Arrighi gli ospiti sono accolti da un grande patio di pietra con una fontana romanica che lascia intravedere le origini della villa.
All'esterno la tenuta appare austera, mantenendo l'aspetto medievale, mentre gli interni sono arredati in stile contemporaneo, con pavimenti di pietra e vetrate.

Siamo sicuri resterete affascinati come lo siamo stati noi. 
Vi lasciamo un po' di immagini prese dal loro Instagram.

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Qualche mese fa al Super (eravamo in missione per il Pitti, vi ricordate?) abbiamo avuto il piacere di conoscere Yasya Minochkina, una stilista di Kiev davvero audace: i suoi capi femminili e classici nelle forme riportano le sculture di Kevin...
Lifestyle
Lifestyle
Si dice che un weekend ben speso sia la ricetta migliore per trascorrere tutta la settimana successiva in modo positivo. Complice l'estate, è bello concedersi delle piccole fughe lontano dalla città: mare, campagna e montagna ci ispireranno solo pensieri positivi,...
Design
Design
Guardate la prima foto sopra questo testo: in quanto tempo avete trovato l'intruso, ovvero le case? Altra domanda: chi occupa più spazio, l'uomo o la natura? Ecco perché questo modo di abitare è il futuro dell'architettura e del nostro pianeta.  Quattro...