EN
IT
Design
13 Aprile 2018
TABLECLOTHS
Amici e amiche, 

il post di oggi è dedicato a TABLECLOTHS, azienda italiana fondata da Massimiliano Parri che produce tovagliette all’americana e runner dal design unico. Mi hanno letteralmente conquistata e non potevo non parlarvene!

Racconta TABLECLOTHS nel sito: 

"Sebbene alcuni nostri prodotti, come tovagliette all'americana e runner,

siano di nascita anglosassone, l'azienda realizza prodotti Made in Italy al 100%, cioè fatti in Italia a Prato,

dalla progettazione fino al prodotto finito e pronto per la vendita.

La nostra è stata una scelta ben precisa e determinata in un contesto che risente della forte concorrenza.

Ci siamo orientati in questo senso pensando alle nostre tavole, al buon gusto di noi italiani, alla creatività, al fatto di far nascere le idee direttamente dalle passioni e dall'istinto.

La nostra è stata una scelta di qualità e di garanzia del prodotto per una tavola che poù essere apparecchiata non solo con la tovaglia, ma anche con runner mini-runner e tovagliette.

Vogliamo rilanciare un nuovo concetto di apparecchiatura, senza coprire il tavolo ma lasciando la bellezza di un legno magari sbiancato o di di un vetro acidato,come piccole opere d'arte stampate direttamente sul tessuto da mani abili con più di 50 anni di esperienza. “

Non vi resta che dare subito un’occhiata, buono shopping!
DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
A fare da sfondo al nostro incontro con Maria Cristina Barbon è stato un luogo da favola. Camminare per il castello di Marostica “mano nella mano” con le sue sculture è stato per noi più di una visita ad una...
Lifestyle
Lifestyle
La nostra Lorenza ci porta a Lecce, in un B&B delizioso e ricco di dolce tradizione.Questa settimana voglio portarvi a conoscere un delizioso B&B nella splendida Lecce. Ve lo voglio presentare attraverso le foto e le parole di Roberta la...
Lifestyle
Lifestyle
Capita anche a voi di fare sogni bellissimi che vorreste non finissero mai? Di solito è difficile ritornare alla realtà ma non possiamo di certo dire lo stesso per il sogno cominciato la scorsa settimana e che continua ad occhi...