EN
IT
Design
24 Novembre 2017
Torino, la guida all'arte contemporanea di Andrea Da Villa
Il nostro contributor Andrea ci porta nella magica Torino, leggiamo insieme il suo nuovo articolo per DDmag!

Sono stato un weekend a Torino, alla scoperta della città e dei musei d’arte contemporanea ed è stato impegnativo scegliere quali visitare; la città offre numerosi spazi dedicati all’arte moderna e contemporanea sparsi per la città con collezione importanti che meritano d’essere visitate. Di seguito voglio proporvi la mia personale selezione dei posti da non perdere.

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo è una fondazione privata devota all’arte contemporanea che punta a proporre e a promuovere artisti internazionali con mostre personali alla loro prima esposizione in Italia. Lo fondazione svolge una ricerca inoltre sugli artisti emergenti a cui dedica una parte delle proprie sale.
Fondazione Mario Merz rende omaggio all’artista torinese attraverso l’esposizione dei suoi principali lavori; presenta inoltre una serie di artisti contemporanei a cui viene data la possibilità di sviluppare grandi progetto all’interno dell’ex-officina.
GAM, Gallerie d’arte Moderna e Contemporanea, offre una collezione completa proponendo opere di numerosi artisti nazionali e internazionali come Lucio Fontana, Piero Manzoni, Paola Pivi, Andy Warhol e molti altri proponendo percorsi tematici e non cronologi accostando opere d’estrazioni differenti. Il museo inoltre offre una collezione dedicata alla video art e ai documentari.
Castello di Rivoli, situato fuori Torino è una metà da non perdere. Nella struttura della residenza sabauda oggi viene esposta la collezione permanente, composta da opere di importanti dimensioni di artisti come Maurizio Cattelan, Michelangelo Pistoletto, Ai WeiWei, Alighiero Boetti, Bill Viola, Lawrence Weiner e molti altri. Oltre alla collezione permanente, il museo propone retrospettive d’artisti moderni e contemporanei dedicandovi un intera ala dei suoi spazi.
Prendete un bicerin in uno dei caffè storici in centro alla città, prendetelo a metà pomeriggio, vedrete che non ve ne pentirete!
La Piola Da Cianci è un ristorante dove si mangia bene, tipico  e si spende poco. Consiglio di prendere un antipasto misto e un secondo per concludere la giornata nel migliore dei modi.

Dove potete trovare Andrea:

Instagram: @untitledv_com

untitledv@hotmail.it

www.untitledv.com
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Grazie alla rubrica beauty di Maria Pia abbiamo imparato ad apprezzare tutti i benefici che la tecnologia apporta alla bellezza: le più moderne innovazioni incontrano i bisogni di ogni donna in modo sempre più efficace e veloce. Ecco cosa ci...
Lifestyle
Lifestyle
La street art sta contagiando tutte le città, da Vicenza, dove abbiamo ambientato il nostro ultimo post di stile, a Berlino: proprio nella capitale tedesca è nato il progetto fotografico "Street art in Berlin" di Luca Chilesotti, che ce lo...
Lifestyle
Lifestyle
Quando ascolto i racconti di viaggio e di lavoro di Pietro e Luca Chilesotti, mi ritrovo catapultata in situazioni da film; per questo mi piace raccogliere nei post di DDmag alcuni aneddoti interessanti che racchiudono l'essenza e l'esperienza del loro...