EN
IT
Lifestyle
12 Giugno 2013
Handmade Art
Oggi vi presentiamo Valeria, una designer milanese che da alcuni anni si è trasferita nella nostra città, dove porta avanti il suo marchio emergente Handmade Art. Il suo talento rigorosamente "fatto a mano" ci ha sorpreso ed è arrivato fino alla redazione di Vogue Accessory. Abbiamo voluto conoscerla meglio in occasione di questa intervista.

Ciao Valeria, raccontaci un po' come è nata la passione per il tuo lavoro:

Posso dire che è una passione cresciuta insieme a me! Sin da bambina adoravo il disegno: mi ricordo che rappresentavo e copiavo tutto ciò che i miei occhi vedevano, e poi con gli anni mi sono avvicinata al mondo della moda. Erano gli anni d'oro, con Versace che raggiungeva l'apice della sua creatività e le modelle che diventavano "Top".


Quali sono le tappe più importanti della tua formazione?

L'Istituto di moda Olga Fiorini, che mi ha permesso di affinare le mie doti grafiche e dove ho appreso tutto il processo che c'è dietro un bell'abito. Ho imparato a fare i cartamodelli e soprattutto a cucire con metodo sartoriale. Poi sono venute numerose esperienze lavorative, fino ad arrivare al nuovo progetto Atelier Handmade Art.


A cosa ti ispiri per le tue creazioni?

Adoro gli anni 50, gli anni del dopo guerra, pieni di ottimismo e produttività. La collezione S/S 2013 trae ispirazione da questa mia passione per quel tempo dove le donne vestivano in modo iper-femminile anche quando portavano i pantaloni o quando accudivano i figli e la casa. Altra fonte di ispirazione è il look malizioso d'ispirazione francese, dove l'abito è in funzione delle forme e della sinuosa bellezza del corpo di noi donne.


Come riesci a trasmettere tutto questo nei tuoi abiti?

Con le forme e i tessuti: mettendo in primo piano il punto vita e utilizzando tessuti satinati, lucidi oppure di effetto moiré. E poi macramè, pizzi, rasi e chiffon...


Un progetto che ti ha entusiasmato?

L'ultimo nato grazie alle mie manine: una linea di accessori rigorosamente handmade, pubblicati anche nella bibbia del settore, Vogue Accessory, sia nel mese di marzo che nel numero di maggio.


La tua parola preferita?

Senza dubbio e ad alta voce: FEMMINILITA'.


Com'è donna che indossa le tue creazioni?


E' una donna forte e moderna, ma con quel pizzico di spiritosa “folie” che la rende indimenticabile.

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
"L'Hotel Aquadulci è immerso in una delle spiagge più belle della della Sardegna. E' un luogo immerso nei riflessi e nei profumi dove l’aria sa di macchia e di mare, e i colori sembrano sempre nuovi, soprattutto il blu del mare". Non ci...
Lifestyle
Lifestyle
Il "Vintage", secondo l'assioma evidenziato da Wikipedia è "un attributo che definisce le qualità ed il valore di oggetti prodotti almeno vent'anni prima del momento attuale e che sono considerati oggetti di culto per differenti ragioni, tra le quali le...
Lifestyle
Lifestyle
Cosa intendiamo con i detti popolari “Sono rimasto senza fiato” , “una bellezza mozzafiato" o “un sospiro di sollievo”? Ce lo racconta il dottor Zanier, il prezioso contributor DDmag per il vostro benessere. Le cellule del nostro corpo richiedono ossigeno per...