EN
IT
Food
01 Giugno 2015
Il gusto della terra
La nostra tavola parla tantissime lingue: giapponese, inglese, francesce, spagnolo, cinese, arabo... Spezie, frutta, tradizioni e sapori si mescolano in un crocevia di culture che mai come ora si conoscono e si scambaino saperi. È la meraviglia di una globalizzazione che unisce le persone e che ci fa parlare di "gusto" al singolare, come ci racconta la nostra contributor Elisa de Il fior di cappero.

“Il Gusto della Terra”: questo è il titolo del primo libro della collana iFood dedicato al mondo del cibo, presentato all’ultimo Salone del Libro di Torino. In realtà non è un solo un “semplice” libro, è uno splendido progetto che io, insieme ad altre 112 bloggers, siamo riuscite a concretizzare.
Un progetto realizzato da un bellissimo ed affiatato gruppo di amiche, mamme, professioniste, che si dividono tutto il giorno tra a famiglia e lavoro, ma con una grandissima passione in comune per la cucina.

"Il Gusto della Terra" parla di ingredienti semplici, poco costosi, di facile reperibilità, provenienti da tutto il mondo, e in particolar modo dai paesi in via di sviluppo. Si tratta di 115 ricette, diverse per macro categorie, 9 capitoli per 9 gruppi di prodotti e ogni capitolo propone ricette dall’antipasto ai primi, poi secondi e piatti unici, per concludere con i dolci.
L’obiettivo che ci eravamo prefissate era quello di utilizzare, e rivisitare in maniera differente, quei cibi comuni della tradizione di tutto il mondo, alimenti che compriamo e che utilizziamo quotidianamente nelle nostre cucine, proponendo pietanze originali e raffinate, ma, comunque, di facile esecuzione: dal riso alle spezie, dai legumi al cacao, dai semi oleosi ai cereali, dal tè agli zuccheri, dai legumi al cacao fino ad arrivare alla frutta esotica.

Il progetto editoriale e
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
A fare da sfondo al nostro incontro con Maria Cristina Barbon è stato un luogo da favola. Camminare per il castello di Marostica “mano nella mano” con le sue sculture è stato per noi più di una visita ad una...
Lifestyle
Lifestyle
Non so se capita anche a voi, ma per me e Luisa l'arrivo dell'inverno (e del Natale) significa anche riscoprire la manualità e la creatività nelle decorazioni, nei regali e nell'arredo. Facendo un po' di ricerca, ci siamo imbattute in...
Lifestyle
Lifestyle
È il Mercato Centrale di San Lorenzo, un edificio del 1874 la cui struttura in ferro e vetro in stile Liberty è stata progettata dall’architetto Mengoni per ospitare i banchi del mercato. Ancora oggi, al piano terra dell'edificio, si respira...