EN
IT
Food
24 Dicembre 2012
Un Natale buonissimo
Qual è modo migliore per augurare a tutti voi un buonissimo Natale? Una ricetta delle ragazze di QB, che ci insegnano come preparare i "grissini di Natale". 


300 gr. di farina
30 gr. di gherigli di noce
8 gr. di lievito di birra
1 cucchiaio di olio evo
sale q. b.

Sciogliete il lievito in 160 ml. di acqua tiepida insieme ad 1 cucchiaio di olio.
Lavorate la farina con il liquido preparato e lasciate riposare il tutto per una decina di minuti. Quindi aggiungete il sale e lavorate l'impasto finchè ottenete una palla, quindi mettetelo a riposare al tiepido per 1 ora in una ciotola coperta da uno strofinaccio umido.
Nel frattempo tritate le noci e, trascorsa 1 ora, incorporatele nell'impasto.
Staccate dall'impasto dei piccoli pezzi e lavorateli ciascuno a formare dei sottili grissini (come si fa con il pongo, magari fatevi aiutare dai bambini).
Create così le forme natalizie che più vi piacciono: alberelli, stelle e cuori.
Disponete i grissini sulla placca del forno, rivestita da carta da forno e cuocete a 180° per 20 minuti.

Valori nutrizionali per grissino:
52 kcal
Proteine: 1,5 gr. (11,6%)
Grassi: 1,3 gr. (22,1%)
Carboidrati: 9,3 gr. (66,3%)

Auguri a tutti!
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Il nostro lunedì si apre davvero "in bellezza" con una nuova rubrica dedicata a consigli, suggerimenti, curiosità sul mondo beauty. A curarla sarà Maria Pia, la nostra nuova contributor che vi presentiamo in questa intervista. Mariapia, da quanto tempo ti occupi...
Kids
Kids
Centro storico di Bologna, una vetrina bellissima come ce ne sono molte in questa città da scoprire. Il bancone ci dice "Bakery, bookshop, illustration, gallery", ma prima che io riesca a capire in che mereviglioso mondo siamo entrati, ecco che...
Food
Food
La ricetta che oggi arriva dalla nostra corrispondente food Sara Danesin Medio profuma di bosco primaverile: bacche di ginepro, olio al tartufo, alloro ad esaltare il sapore di un risotto classico ma dal carattere deciso. Tutti pronti ai fornelli? Carissimi lettori di...