EN
IT
Design
18 Gennaio 2016
VIABIZZUNO: luce made in Italy
La nostra amica e contributor Lorenza accende i riflettori sul nuovo anno con un post dedicato ad un prodotto made in Italy che illumina il mondo intero. Leggete con noi!

VIABIZZUNO progetta… la luce: l'azienda, nata in Romagna, ha sedi in tutto il mondo, da Milano a Shanghai passando per Roma, Napoli, Parigi, Londra e non poteva mancare New York. Le luci Viabizzuno illuminano per esempio il palazzo della Civiltà Italiana a Roma, sede della maison Fendi. Sue le illuminazioni del Padiglione Italia ad Expo 2015 e i giochi di luce dell’ultimo film di Sorrentino, Youth – Giovinezza. A Milano mi sono imbattuta in “Solis Silos: nutrirsi di luce”, cinque mesi di eventi ed incontri con personaggi dell'arte, della fotografia, del cinema per fare cultura della luce, dell'energia e progettazione dell'arte. La scoperta di questo spazio è avvenuta passeggiando per Milano vicino alla sede storica del Corriere della Sera in via Solferino; ho scorto uno spazio curioso... un luogo di lavoro non convenzionale, dove giovani architetti progettano sistemi di illuminazione d'arte. E sbirciano dentro questi silos… Sfogliate la gallery e venite a vedere con i vostri occhi le meravigliose opere che hanno illuminato i miei!

Lorenza

Grazie carissima per il racconto di questa "brillante" scoperta.
DD
 
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Nuova "pillola" della mia amica Luisa. Si tratta di un libro di Grégoire Bouillier dal titolo "L'invitato misterioso": narra di una festa di compleanno con tanti amici quanti sono gli anni della festeggiata, ma con un ospite in più...Intrigante sembra intrigante,...
Lifestyle
Lifestyle
I suoi sandali dorati ci hanno fatto brillare gli occhi, ma è tutta la nuova collezione Autunno/Inverno firmata Danielapi che merita di essere conosciuta, indossata e amata. La ricerca creativa di questo brand inizia nel 2003 e ha come parole...
Lifestyle
Lifestyle
Oggi pubblico in anteprima un articolo di un mio amico gallerista in uscita nella rivista ARTE IN. Si chiama Eriberto Bettini e di recente è stato a Cuba per l'undicesima edizione della Biennale all'Havana.  buon inizio di settimana a tutti! DD