EN
IT
Lifestyle
11 Dicembre 2013
Abbiamo sempre sognato di sfogliare un magazine come Say Yep, le cui pagine parlano sì di matrimonio, ma con uno stile inconfondibile. Ogni nuovo numero è infatti una boccata di aria fresca grazie alle foto eteree, alle mise en place colorate, alle parole bellissime che accompagnano il tema della issue. Ma chi (e come) avrà reso questo sogno possibile? Scopritelo in questa intervista alla redazione di Say Yep.

Ci fate l'identikit di una coppia Say Yep?

Una coppia Say Yep non si sposa perché è arrivato il momento, perché finalmente c'è il contratto a tempo indeterminato o la famiglia che rompe. Una coppia Say Yep si ama a tal punto da non riuscire ad aspettare un giorno di più senza stare insieme, e vuole farlo fuori dall'immaginario classico del matrimonio. Proprio perché quello che va "in scena" non è un matrimonio ma la celebrazione di un amore.


La riunione-tipo della squadra di Say Yep


Mail mail mail, ore su Skype e milioni di messaggi whatsapp, oltre a una board segreta di pinterest su cui a ogni ora ci scambiamo idee e ispirazioni per il mood del numero. 


Secondo voi, qual è il dettaglio che rende indimenticabile un matrimonio?


Il dettaglio principale deve essere la voglia di stare insieme e la cura degli ospiti, il pensare a far stare bene tutti dal primo momento. Se si sta davvero a proprio agio tutto il resto passa in secondo piano, anche eventuali imperfezioni. Se si è troppo concentrati sulle cose invece che sulle persone il ritardo del momento della torta manderà in crisi di panico gli sposi!


Arriva il freddo: dove organizzare una cerimonia "invernale"? 


Se è inverno è inverno. Quindi chalet di montagna il più isolato possible. Tanta neve, un camino acceso. 


Lanciamo metaforicamente il bouquet: per chi sarà il prossimo numero di Say Yep?


Il sottotitolo della nostra rivista è "for young lovers". Non vogliamo svelare troppo, diciamo che nel prossimo numero daremo nuovo senso a questa locuzione. E abbiamo in cantiere altre sorprese. Per la prima volta lavoriamo in parallelo per i prossimi due numeri. Saranno edizioni decisamente speciali.


Nella gallery potete lasciarvi ispirare dalle immagini tratte dai tre numeri di Say Yep finora pubblicati. A noi fanno battere forte il cuore, e a voi?

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
"Le mode cambiano, I MURR restano": dopo 23 anni di esperienza nel settore, non riesco a trovare frase migliore che possa definire questa coppia nella vita e nel lavoro diventata sinonimo di stile unico ed inimitabile. La loro storia s'intreccia...
Lifestyle
Lifestyle
Da grandi golose come siamo, vogliamo scrivere l'introduzione a questa intervista con una dolce metafora. Sweet Journal è come il pasticcino perfetto: allo sguardo si presenta bellissimo, perfetto nell'equilibrio dei vari elementi; il profumo racchiude l'esperienza nella scelta degli ingredienti...
Lifestyle
Lifestyle
DDmag diventa grande e accoglie come nuovo contributor Andrea, giovane blogger veneziano di talento. Continuate a leggere!Il primo post, soprattutto se di presentazione è il più difficile. Quando Isabella mi ha proposto far parte della famiglia di DDmag ho accettato...