EN
IT
Lifestyle
19 Settembre 2014
Oltre il giardino
Antico e moderno, natura e scienza, spazi verdi e architettura: se avete bisogno di ricaricare le energie, c'è un luogo bellissimo dove i contrasti vengono esaltati dalla loro stessa convivenza e armonia. È l'Orto Botanico di Padova, nato nel 1545 (è il più antico orto universitario al mondo) per raccogliere, preservare e studiare le più belle specie vegetali, tra cui piante medicinali ed esotiche introdotte per la prima volta in Italia. Considerato da allora un modello per tutta l'Europa fino a diventare Patrimonio dell'Umanità nel 1997, è oggi protagonista di una metamorfosi high-tech: il 15 settembre scorso è stato infatti inaugurato il Giardino della Biodiversità. Il nuovo edificio con le serre simula le condizioni climatiche degli ambienti naturali delle oltre 1300 specie vegetali ospitate nel Giardino, che si uniscono alle altre 7000 coltivate nell'antico Orto. Il progetto del Giardino sarà una delle eccellenze italiane presentate all'Expo 2015 di Milano e, dopo averlo visitato, siamo sicure sarà un successo di pubblico.

Ma ora abbassiamo il volume delle parole, e seguiamo Luisa che nella gallery ci accompagna tra i silenziosi capolavori di Madre Natura…

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Design
Design
E' stata inaugurata il 7 giugno la Fondazione Bisazza per il Design e l'Architettura Contemporanea. Tantissimi gli amici della famiglia Bisazza e gli appassionati che hanno potuto ammirare in anteprima la retrospettiva sulle opere di un maestro del design contemporaneo John...
Lifestyle
Lifestyle
Ben arrivato giovedì, e con lui arriva anche il post dedicato agli appunti di stile che vediamo indossati da voi. Ieri Luisa ed io siamo uscite per scovare un po' di outfit interessanti, ma il tempo non c'è stato di...
Design
Design
Le festività natalizie si avvicinano e se siete alla ricerca di una struttura che coniuga eco-turismo, design e grande comfort, Elisabetta di Dettagli Home Decor vi consiglia il luogo giusto! Immerso nella neve delle Alpi Svizzere, a 1700m...