EN
IT
Lifestyle
05 Settembre 2012
Pied à Terre
Una raffinata boutique ai piedi del Ponte di Rialto ospita, nel rigore creativo delle vecchie botteghe veneziane, Pied à Terre. Nell'onirica atmosfera di un sottoportico, prendono forma creazioni artigianali soffisticate ed eleganti, mai scontate. Ciabatte che sono in realtà lussuose scarpe ripensate dall'antica tradizione friulana e riattualizzate in molteplice forme. Tutti le chiamano "Le Furlane" e nascono dalla cultura contadina delle campagne friulane, alla fine della seconda guerra mondiale e fanno coesistere la capacità di sfruttare al meglio tutto ciò che è disponibile, nata dal profondo rapporto tra uomo e natura che si vive nelle terre coltivate del nordest, e la sapiente e già avanzatissima cultura del riciclo. C'è tutto un mondo di storia, artigianalità e colori da scoprire dietro a queste creazioni: i vecchi pneumatici delle biciclette sono usati per fare la suola, impermeabile e resistente; le tele dei sacchi di juta, che provengono dal trasporto delle sementi e granaglie, vengono trasformati in efficaci imbottiture; le stoffe, addirittura gli stracci di risulta, provenienti da vecchi vestiti, diventano le tomaie.

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Sono davvero contenta di ospitare su DDmag la mia cara amica Lorenza, che a partire da oggi ci porterà a conoscere personaggi, artisti, artigiani del territorio e non solo. Lorenza, chi ci presenti oggi? Il personaggio di oggi è un viaggio...
Design
Design
E' troppo presto per iniziare a pensare ai regali di Natale? No, se si ama fare regali originali, meglio giocare d'anticipo. La mia amica Luisa questa settimana mi ha dato una bella idea: si tratta di una coperta che riproduce...
Lifestyle
Lifestyle
Ebbene sì, il titolo del post non mente: abbiamo deciso di buttarci in una nuova avventura e partecipare alle selezioni di Grazia.it per trovare il nuovo ITblog. Per questa occasione così importante, Luisa ed io abbiamo scelto di interpretare due...