EN
IT
Lifestyle
28 Novembre 2014
Animus Bike, la bicicletta con l'anima
La bicicletta è un cult: vero e proprio oggetto di venerazione per gli appassionati, da alcuni anni è tornata al centro della vita di tutti, tutti i giorni. Complice la sua riscoperta come mezzo green per antonomasia, la bici del 2014 è bella, colorata e di design, e diventa sempre più una vera e propria opera d'arte.  Animus Bike è proprio questo, una bicicletta costruita artigianalmente nei Cantieri Nordest che io e Luisa abbiamo avuto il piacere di ammirare e provare in anteprima. Nelle bici Animus convivono due anime, il legno e il carbonio: il legno assorbe gli urti, smorza le vibrazioni, è leggero ed è composto da fibre lineari; il carbonio ha la disposizione delle fibre in maniera elicoidale e si sposa perfettamente con il legno. Insieme, offrono un notevole incremento di robustezza e la possibilità di utilizzare vari tipi di legno (dal frassino al cedro, al mogano). Il telaio presenta linee arcuate che sfruttano l’elasticità di forma (l'assorbimento delle sconnessioni sul manto stradale) garantendo anche una buona resistenza alla torsione.
Ma la vera anima di queste bici è nella passione di chi le costruisce interamente a mano, a Bolzano Vicentino (VI).

Impossibile rimanere indifferenti ad una bellezza con l'anima.

DD

PS: Grazie al nostro fotografo Luciano Doria
Ti potrebbero interessare anche...
Food
Food
Cari amici, forse non sapete che non sono solo un'amante del "bello" ma adoro anche il "buono". Per questo ho deciso di intraprendere una nuova avventura nel gusto, consigliandovi indirizzi dove la qualità delle materie prime incontra la sapienza degli...
Design
Design
Dopo essersi focalizzata su sedute, lampade e divani, l'architetto Piera Morseletto ha selezionato per noi alcuni tavoli. Proprio del tavolo ci dice: "Per me riveste un ruolo molto importante, deve essere assolutamente bello, funzionale, per contagiare l’ambiente che lo ospita. Tra i numerosi...
Lifestyle
Lifestyle
Oggi pubblico in anteprima un articolo di un mio amico gallerista in uscita nella rivista ARTE IN. Si chiama Eriberto Bettini e di recente è stato a Cuba per l'undicesima edizione della Biennale all'Havana.  buon inizio di settimana a tutti! DD