EN
IT
Lifestyle
23 Aprile 2014
Gilt Magazine: un mondo dorato
Con l'intervista di oggi vi portiamo a scoprire il mondo dorato di Gilt Magazine, che nasce come concept alla fine del 2010 dalla mente del suo fondatore e nostro ospite di oggi, Marco Gennari, psicologo professionista, imprenditore e amante del settore digitale, co-fondatore di Twirepix , realtà digitale lanciata assieme al suo collega e socio Alberto Fortin. Verso la fine del 2011 nasce Gilt Magazine, una web zine dal taglio elegante e raffinato, come indica il significato stesso di Gilt, "dorato". Venite a curiosare tra i suoi tesori con noi?
Alla nostra intervista risponde il fondatore di Gilt, Marco Gennari:

Fateci l'identikit dell'uomo e della donna "Gilt".


Gilt è un magazine rivolto ad un pubblico essenzialmente femminile, quindi diamo spazio principalmente alle donne. La donna Gilt è una donna moderna, ma ovviamente elegante, è una donna giovane e giovanile, solare, seducente, sexy e maliziosa, ma anche in grado di capire i “veri bisogni” di chi gli sta a fianco. Possiamo dire anche che è una donna con un buon grado di cultura ed è sveglia per poter gestire i vari stimoli del mondo attuale. Una donna amante del lusso in tutte le sue sfaccettature, che non vuol dire quindi solo soggiornare presso un Bulgari Hotel o essere ricoperta di gioielli di Cartier, ma ovviamente consideriamo il lusso un concetto di “eleganza” intrinseca anche nei modi di comportarsi. L’uomo invece è misterioso, intrigante, altrettanto elegante, un vero business man in qualsiasi settore. Il classico uomo a cui non serve “chiedere mai”.


Qual è la prima azione "social" della redazione di Gilt?

La prima azione social della redazione di Gilt Magazine è ancora Facebook. Facebook, nonostante i 10 anni di vita, detiene sempre il primato come social di interazione. Al secondo posto, invece, Instagram. Abbiamo iniziato ad utilizzarlo nel febbraio del 2013 ed è stata una grande scoperta, ha un potenziale d’azione incredibile.


Il vostro motto è "un mondo dorato a portata di click": dov'è l'ombelico di questo mondo oggi? È ancora l'Italia con le sue eccellenze?

Continuiamo a credere (e a sperare) che l’Italia possa continuare a detenere il primato di produzione non solo nella moda, ma anche in altri settori. Purtroppo la situazione economica italiana, guidata da molti politici che non sanno prendere in mano seriamente le redini, stanno mandando a rotoli la Storia del nostro Paese.
I casi di suicidio di molti imprenditori, il portare all’estero la mano d’opera e le acquisizioni di molte aziende da Paesi esteri dovrebbero farci aprire gli occhi. Mi rendo conto dell’indolenza di molti giovani e della nuova generazione. Molti sono abituati a vivere sugli allori e non si rimboccano seriamente le maniche per poter cambiare le carte in tavola. E la cosa più tragica è che i pochi talentuosi che rimangono... scappano all’estero.


Immaginate di scattare una "selfie" per esprimere lo stato d'animo che vi guiderà nel prossimo anno e descrivetecelo.


Abbiamo molte idee in cantiere per Gilt che al momento non possiamo rivelare. Ma il selfie che può rappresentarci è sicuramente quello di un fantino a galoppo: tenere le redini, andare agio o correre all’occorrenza e ovviamente... saltare tutti gli ostacoli che si porranno davanti!

Ne siamo sicure, Gilt Magazine farà luccicare i vostri occhi.

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Le vetrine del negozio Lazzari di Vicenza sono proprio accanto ad una delle nostre pasticcerie preferite. Mentre facciamo colazione, diamo sempre una sbirciatina alle nuove creazioni del marchio tutto italiano, e non ci è difficile immaginare che questa piccola intervista...
Lifestyle
Lifestyle
Raccontarvi l’incanto di una città come quella di Este non è facile, ma siamo certe che narrandovi le sue antichissime origini e mostrarvi i suoi pittoreschi scorci ve ne innamorerete ancor prima di scoprirla con i vostri occhi. Este sorge in...
Lifestyle
Lifestyle
Per una coppia di sposini, il matrimonio deve essere perfetto in ogni dettaglio. L’ambientazione non è solo una bella cornice, ma deve dare un tocco di magia all’atmosfera; solo così gli ospiti potranno calarsi nella favola del giorno più bello....