EN
IT
Lifestyle
18 Dicembre 2013
Valeria Consonetti: carta, acquerello e magia
Ormai il Natale è alle porte e molti di noi si stanno concentrando sui doni da mettere sotto l'albero. E se per quest'anno regalassimo le nostre parole più belle, i nostri auguri più sinceri e li affidassimo alla poetica carta? È quello che ci suggerisce la nostra cercatrice di chicche Lorenza in questo post!

"Vi porto a conoscere Valeria Consonetti disegnatrice e ideatrice del blog spaziocreativo71.com. A lei piace presentarsi così:

Non amo molto parlare di me e preferisco che siano i miei disegni a farlo. Uso matita, penna, acquerello e mi piace dare espressione alle cose che usiamo ogni giorno, viste nella interessante prospettiva dei loro piccoli particolari. Ho sempre adorato fare regali alle persone che amo e mi è sempre piaciuto accompagnarli con un pensiero che possa esprimere il mio affetto e la mia gioia. Cosi ho deciso di dare al biglietto di auguri, attraverso un disegno fatto a mano, un abito di unicità che possa esprimere l'attenzione, la cura nella scelta e l'importanza di ciò che si esprime in quelle righe pensate per chi lo riceve.

I messaggi via web impazzano, ma ritornare al vecchio amato biglietto di auguri arricchito da un simpatico gnomo disegnato a mano non ha eguali."

Lorenza

Sfogliate la gallery, avete trovato il vostro biglietto preferito? A noi piacciono tutti! Il profumo della carta ci riporta bambine e la magia del Natale ritorna viva come un tempo.

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
I libri sono per me e Luisa una vera passione, nonostante il tempo da dedicare alla lettura sia sempre troppo poco. Questa settimana, complice la pioggia d'autunno, abbiamo dedicato loro due post e vogliamo concludere la settimana proponendovi la nostra...
Kids
Kids
 
Lifestyle
Lifestyle
Sono davvero contenta di ospitare su DDmag la mia cara amica Lorenza, che a partire da oggi ci porterà a conoscere personaggi, artisti, artigiani del territorio e non solo. Lorenza, chi ci presenti oggi? Il personaggio di oggi è un viaggio...