EN
IT
Lifestyle
02 Dicembre 2013
S.Oggetti, una bellissima novità
È arrivata la seconda mail della nostra contributor Francesca, la "spia" milanese a caccia di nuove tendenze per DDmag. Oggi ha trovato una vera e propria caverna delle meraviglie, esploriamola con il suo aiuto!

Caro DDmag,
questa scoperta è dedicata a tutti quelli a cui è capitato di avere gente a casa e non avere abbastanza sedie, a chi ha dovuto ambientare un servizio fotografico e non è riuscito ad arredare la location come avrebbe voluto, a chi ha ospitato un evento a tema e non è riuscito a creare l'atmosfera giusta. Ho scovato per loro a Milano, in Via Procaccini 41, S.Oggetti, un delizioso laboratorio negozio dove Letizia, Marcella e Cinzia, tre abili giovani donne, recuperano vecchi mobili e oggetti ridando loro una nuova vita con grande gusto e una creatività fuori dal comune,  per poi noleggiarli o venderli ad un prezzo molto interessante. Una piccola ma intrigante vetrina apre a un mondo da cui non vorresti separarti mai come da una casa che senti perfetta per te, circondata da oggetti di grande gusto e, nonostante l'età, di grande modernità. Vale assolutamente la pena di farci un salto, ve lo assicuro!

Alla prossima,
Franci


Segnatevi l'indirizzo di S.Oggetti in agenda se come noi siete sempre alla ricerca di nuove chicche o magari di qualche regalo di Natale originale.

Un grazie a Francesca, sempre preziosa!

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Per la rubrica di stile del venerdì DDmag ha incontrato Giorgia Caovilla, la designer che ha scelto Venezia, la sua città, come musa per la collezione di scarpe per la primavera/estate 2013. La luce della laguna e la bellezza sfacciata...
Lifestyle
Lifestyle
Si dice che un weekend ben speso sia la ricetta migliore per trascorrere tutta la settimana successiva in modo positivo. Complice l'estate, è bello concedersi delle piccole fughe lontano dalla città: mare, campagna e montagna ci ispireranno solo pensieri positivi,...
Lifestyle
Lifestyle
Milano, prima giornata fredda d’autunno, ma Luisa ed io siamo troppo emozionate e il vento nemmeno lo sentiamo. Stiamo entrando nella redazione del nostro giornale preferito di sempre per incontrarne la direttrice. Ci guardiamo attorno e a darci il benvenuto...