EN
IT
Lifestyle
10 Settembre 2012
Anniel
In molti conoscono Anniel da poche stagioni eppure è una realtà che da più di 35 anni è protagonista nel settore delle calzature e dell’abbigliamento sportivo. La straordinaria passione ed esperienza dei fondatori ha permesso all’azienda veneta una forte crescita negli anni. E' nel 2000 che inizia la sua avventura nel mondo moda: un partner giapponese si innamora della scarpina da jazz bianca e la introduce nei migliori negozi di Tokyo, Osaka e Nagasaki. Da lì la strada è tutta in salita ma piena di soddisfazioni: le collezioni si arricchiscono sempre più di colori e tessuti originali tanto che le redazioni delle riviste moda le hanno richieste per i più diversi shooting e articoli, sia online che nella carta stampata: Vogue, Elle, Glamour....
L'intera produzione Anniel ha conservato nel tempo la qualità dei materiali italiani e la lavorazione qui in Veneto, caratteristiche queste che rendono il prodotto particolarmente pregiato e richiesto all’estero e che ne ha decretato il successo.

p.s. Nella gallery troverete per lo più ballerine: sono uno dei miei must "senza stagione" perché son comodissime e sempre raffinate. Ho fatto io stessa una selezione delle foto da pubblicare in questo post: inserirle tutte era impossibile, sono moltissime!

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Con questo post partecipo all'iniziativa BLOGGER WE WANT YOU promossa da Grazia.it. Di cosa si tratta? Il mio magazine online preferito sta cercando nuove blogger da inserire nella IT FAMILY ed eccomi qui, a raccontarmi e raccontare come vive Grazia...
Lifestyle
Lifestyle
Di ritorno da Nizza, la nostra Luisa si è fermata in un magnifico borgo medievale della bassa Provenza: con alle spalle le Alpi Meridionali e davanti agli occhi il Mediterraneo, il paesino di Saint Paul de Vence è un gioiello...
Lifestyle
Lifestyle
“Specchio, specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame?” si chiedeva una famosissima regina dei cartoni animati, temendo di invecchiare e di perdere la sua bellezza. Noi oggi questa domanda l'abbiamo rivolta a Sephora che ha deciso...