EN
IT
Lifestyle
30 Maggio 2012
Oro!
Sono andata a visitare la Fiera dell'Oro di Vicenza per cercare novità da inserire nel mio percorso shopping sul magazine CATS. Ho scovato brand che non conoscevo che mi hanno colpito per l'originalità delle collezioni proposte: ho provato anelli con angeli, bracciali che traggono ispirazioni nel mondo delle fiabe, pochette gioiello per le serate estive, ballerine custom, e gli immancabili teschi, che ci accompagneranno anche quest'estate. Mi sono soffermata in particolare al padiglione Trendvision "Inspiration 2013", un osservatorio indipendente sulla ricerca nel campo della gioielleria, orologeria e accessori di alta gamma. All'interno ho seguito tutto il percorso fatto di Surreal Garden, Green-Tech, Decorama, Oriental Excesses, Indigenuity: miscele tra arte e natura, ecosostenibilità nel settore diamanti ai metalli, recupero di elementi storici e ispirazioni che vengono dall'oriente, creazioni nate nelle menti della creative director Paola De Luca Creative Director e dell'Architetto Barbara Marsiletti. Erano così tante le cose da vedere che mi sono dovuta sedere pe run attimo di relax su uno sgabello...fatto di carta!

a domani

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Scarpe, non sono mai abbastanza...In questa gallery trovate un po' di spunti che io e Luisa abbiamo voluto fotografare con l'aiuto di Filippo Cecconi. Sicuramente troverete un'idea da aggiungere alla vostra wishlist per il Natale. Se non siete shoes-addicted concentratevi...
Lifestyle
Lifestyle
Andrea racconta la storia della stamperia Fallani, nel cuore di Venezia.Era il 1968 quando Fiorenzo Fallani inizia la sua esperienza con la serigrafia aprendo nel cuore di Venezia il suo laboratorio. Nel 1970 Fallani dirige il laboratorio di serigrafia allestito...
Design
Design
Le ville venete sorgono nella campagna che circonda la nostra città come tesori sorprendenti; per chi conosce il nostro territorio, sa quanto sia facile, durante una passeggiata, arrivare di fronte ad una di queste ville, testimoni di un passato rurale...