EN
IT
Design
03 Novembre 2017
Bisazza + Araki
La Fondazione Bisazza rende omaggio al celebre Nobuyoshi Araki e alla sua fotografia erotica. Ce ne parla Lorenza!

Uno dei fotografi più conosciuti e celebrati in Giappone.
Nato a Tokio nel 1940 ha al suo attivo più di 450 pubblicazioni tra cataloghi e monografie, nonché mostre in musei e gallerie internazionali.
Araki è un artista molto controverso, spesso criticato, in quanto le sue opere indagano l'eros nelle sue mille espressioni.
Lo fa in modo provocatorio e poetico al tempo stesso.
Famose sono le sue foto di bondage cioè il "kinbaku" giapponese, in cui ritrae donne giapponesi bellissime, svestite o vestite con kimono coloratissimi, legate con corde o fasce, appese al soffitto o distese sul tatami.
Ma non solo, anche fiori sensuali che interpretano emozioni ed esperienze.
Le fotografie di Araki, esplicitano il fiore come organo riproduttivo ed emblema della consumazione dell'amore.
Le visioni erotiche sono il preludio di un rendez-vous tra Oriente e Occidente.

Scorrete la galleria per un assaggio in questa mostra curata da Filippo Maggie.

Lorenza per Ddmag

Ph: http://www.bragafederico.com/category/clients/bisazza/
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
"Un libro di insolita bellezza",scrive il the Washington Post. La piccola protagonista di questo romanzo di Aimee Bender ha un dono molto particolare: quando mangia qualcosa sente le emozioni provate da chi ha preparato la ricetta nel momento esatto in cui la...
Lifestyle
Lifestyle
Avete organizzato il giorno del vostro matrimonio nei più piccoli particolari: l'abito, gli inviti, la location, il pranzo...e il dolce nuziale? Come il vostro vestito anche lui può essere su misura, cucito a mano. Vi consiglio Laly, professionista vicentina del...
Lifestyle
Lifestyle
Il nostro viso in inverno è colpito da molteplici esposizioni dannose, tra cui il freddo, lo smog e la mancanza prolungata di sole. Abbiamo chiesto alla nostra contributor beauty Maria Pia di suggerirci i trattamenti più innovativi ed efficaci per...