EN
IT
Food
24 Luglio 2015
In cucina con... Roger Mazzeo
Se Roger Mazzeo fosse un piatto sarebbe di certo un primo molto glamour: preparato con pochi ingredienti ben scelti, ha bisogno di molta attenzione per riuscire perfetto, ma non senza darsi le arie da cucina stellata perché l'importante è la compagnia e il sorriso di chi si siede a tavola con noi. Il modello, attore e blogger italo-americano è stato nostro ospite nella cucina di The Tank e il suo humor e il suo stile ci hanno conquistate per tutte queste sue caratteristiche, portate al palato attraverso un piatto di sicuro effetto. Ecco la sua ricetta di pasta con guanciale e cavolo cinese.

Ingredienti
360 gr di pasta corta semi-integrale
500 gr di cavolo cinese o broccoli
150 gr di guanciale
40 gr di pecorino romano grattugiato
peperoncino
olio evo
sale e pepe q.b.
acqua di cottura della pasta

Preparazione
Lavate con cura il cavolo sotto l'acqua corrente; tagliate il guanciale a fette spesse circa 3 mm, quindi eliminate la cotenna e riducetelo a listarelle. Portate a bollore l'acqua, salatela e lessate leggermente il cavolo, poi scolate con l'aiuto di un mestolo forato. Mettete a cuocere la pasta sulla stessa pentola. Nel frattempo fate rosolare il guanciale a fuoco basso per 2-3 minuti, girandolo spesso, finché il grasso non sarà divenuto trasparente e la parte magra non sarà dorata e croccante. Trasferite il cavolo nella padella, aggiungete il peperoncino e fate rosolare il tutto, aggiustando di sale e di pepe. Scolate la pasta al dente e trasferitela nella padella con il condimento, quindi mantecatela per un minuto o due con un po’ di acqua di cottura e con una manciata di pecorino.

Servite il vostro piatto con uno splendido sorriso sulle labbra (Roger docet) e i vostri commensali inizieranno la cena già conquistati.
Grazie al nostro bravissimo cuoco per un giorno.

DD
 
Foto a cura di Luciano Doria.
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Quando ci siamo imbattutte nelle foto del progetto "Kitchen Suspension" di Francesco Mattucci, ci siamo subito dette che al suo posto avremmo come minimo rotto tutte le uova, le tazzine e sporcato innumerevoli piani di lavoro. Sì perché ci vuole...
Lifestyle
Lifestyle
Perle, macro strass, pietre semi preziose, petali di ottone e rivoli di catena brunita sono le essenze di questi gioielli-bijoux ispirati alle suggestioni artistiche del Decò anni Cinquanta. Quando Giulia Paganini ce li ha mostrati Luisa ed io abbiamo pensato subito di fotografarli...
Kids
Kids
Care mamme e cari papà, se come me avete la fortuna di abitare in una città a misura di bicicletta, saprete già quanto fa bene a grandi e piccini spostarsi su due ruote: il movimento si unisce al divertimento e il...