EN
IT
Lifestyle
05 Febbraio 2016
Il Museo della Ceramica di Bassano
La piccola e pittoresca cittadina di Bassano del Grappa ai piedi del Monte da cui prende il nome, è famosa per il suo particolare ponte di legno "degli Alpini", per essere il principale luogo di produzione non solo del famoso alcolico "Grappa" (a cui è dedicato uno splendido Museo che abbiamo visitato qui), ma anche di splendide ceramiche. Anche se purtroppo molte delle aziende produttrici oggi sono chiuse, a mantenere viva la memoria di questa arte è il Museo della Ceramica a Palazzo Sturm, la meta del nostro reportage del venerdì.

Palazzo Sturm, splendida dimora settecentesca eretta a picco sul fiume Brenta, ospita 1200 pezzi circa della rinomata produzione locale, dai più antichi frammenti di ceramica graffita medievale ai pezzi più significativi della produzione moderna. Oggetti di uso quotidiano diventano arte nella mani dei famosi ceramisti veneti e seguire le teche del museo è una scoperta continua di preziosi dettagli nascosti nei piatti e nelle tazzine. Come se non bastasse questo spettacolo, la fitta decorazione di stucchi che orna alcuni ambienti del palazzo costituisce una delle più rilevanti decorazioni rococò del Veneto. Ora vi invitiamo a scorrere la gallery e a fare insieme a Luisa un tuffo nella tradizione e nello stile di quest'arte che tutto il mondo ci invidia.

DD

Ti potrebbero interessare anche...
Food
Food
Lo sapevate che il design e l'architettura vanno a braccetto con il mondo del food? Sì, perchè in questi mondi ci vuole rigore, pazienza, passione, ma soprattutto fantasia. Oggi torniamo con la rubrica tutta al maschile dedicata al mondo del...
Design
Design
"A Bormio un'hotel progettato da Antonio Citterio, come una sequenza di quattro edifici alti e stretti, vestiti sobriamente di larice grigio. A racchiudere spazi molto domestici". L'Eden Hotel, aperto da poco meno di un anno, è il risultato della fusione...
Lifestyle
Lifestyle
Oggi incontriamo Yorgo Stratouris che a 42 anni ha deciso di rimanere fedele a se stesso...e di diventare stilista.Oggi vive a Lima, in Perù. Città in cui si trova anche il suo atelier, dove disegna abiti maschili con il brand...