EN
IT
Lifestyle
13 Giugno 2014
Postcard from Spello
Si sale, si scende, si sale ancora, si scopre. Bellissima Spello, la città dove vogliamo accompagnarvi nel post di oggi, un post un po' speciale, quasi una cartolina che Luisa spedisce virtualmente a tutti i lettori di DDmag per regalare scorci di antica meraviglia.

Carissimi lettori,
seguitemi per una passeggiata curiosa tra i vicoli di Spello, la città che affiora come una balza dal paesaggio umbro, per finire arroccata alle pendici del Monte Subasio. A darci il benvenuto in città è il Portonaccio, la porta del XIV secolo che ci permette di entrare nell'antico borgo di Spello: vicoli, torri, porte, cortili mettono in scena uno spettacolo romano e medioevale di grande suggestione. Qui il tempo sembra essersi fermato per dirci di seguire un altro orologio: quello dei passi lenti, dello sguardo che sale a scoprire balconi fioriti, quello del gusto che assapora i prodotti del territorio.
Ma sfogliate la gallery e passeggiate con me... Vedrete tanta bellezza!

Luisa

Un bacio grandissimo e buon viaggio,
DD


Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Il Natale è già passato, ma c'è una nuova domanda che ci passa per la testa: "come mi vesto a Capodanno?". Il mio consiglio è quello di indossare un vestito nero che abbiamo già nell'armadio (tutte ne abbiamo uno) e...
Lifestyle
Lifestyle
Avevo "conosciuto" Lidewij (Li) Edelkoorah, anni fa, e ero stata rapita dalla sua personalità, dalle sue intuizioni, dalla sua geniale creatività.Olandese, trend hunter, trend forecaster nei settori del design e della moda, del cibo, dell’architettura. La sua azienda ,Trend Union...
Kids
Kids
Solo una mamma poteva inventare un negozio come Tatikids a Milano, dove i bambini e le bambine si divertono come matti a bordo di macchinine e aeroplanini mentre uno staff di parrucchiere taglia loro i capelli. Il tutto mentre le mamme...