EN
IT
Lifestyle
01 Luglio 2013
Studio Chilesotti: di padre in figlio
La fotografia è nel DNA della famiglia Chilesotti: qui ci eravamo fatti raccontare come sono nate la passione e la professione del padre Pietro, e oggi la parola passa al figlio Luca, anch'esso fotografo e amico di DDmag (sue le foto del post di Grazia.it!).


Di padre in figlio: come si è trasmessa la passione per la fotografia nella vostra famiglia?

In modo del tutto naturale: ho sempre "respirato" l'aria dello studio fotografico perché inizialmente era al pianterreno del palazzo dove abitavamo.


Cosa ti appassionava di più? E quali sono i tuoi punti di riferimento?

La fotografia di moda, nella quale mi sono successivamente specializzato. Per i punti di riferimento direi i grandi della fotografia fashion/portrait: Richard Avedon , Albert Watson, Irving Penn, Annie leiboviz o gli italianissimi Ferri, Toscani e Gemelli. Poi arrivano le contaminazioni con la più attuale fotografia di Rankin, pulita ed essenziale, con quella di Lachapelle, barocca e chiassosa, e con le super produzioni di stampo cinematografico di Peter Linberg. Un mix di due realtà, anni '80 e 2000: è questo il mio stile.


Ci racconti il servizio che vediamo nella gallery?

Questo shooting è frutto di un lavoro di ricerca: per me è importante produrre immagini sempre nuove e migliorarmi per offrire ai miei clienti un servizio che coniughi innovazione e professionalità. Qui ad esempio ho studiato l'effetto dell fumo e delle dominanti bluastre. La location prescelta è una scuola di volo, gli abiti sono gentilmente forniti da Peserico spa. Il titolo del lavoro è volutamente scherzoso: "Pindaric Flight Academy", che tradotto suonerebbe più o meno come "scuola di volo pindarico". La modella è la conduttrice televisiva Silvia Ceccon e il make up affidato a Face Nico Baggio.

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Design
Design
Vi ricordate di Elisabetta di Dettagli Home Decor? Alcuni mesi fa l'abbiamo intervistata per DDmag in questo post perché il suo blog è per noi di costante ispirazione per lo stile della casa. Da oggi Elisabetta diventa una nostra nuova...
Lifestyle
Lifestyle
Una zia, un armadio e tanti computer sono alcuni protagonisti della storia di Cécile, la firma, la mente e l'inconfondibile stile dietro al blog "L'armadio del delitto". Questa ragazza francese ci è piaciuta fin da subito: scopritela e conoscetela meglio...
Design
Design
Laura Milan, una donna con la D maiuscola... come DDmag. Quando incontri Laura, ti sembra di conoscerla da sempre, grazie a ciò che ti trasmette. Belle emozioni, serenità e fiducia in se stessi.Quando inizia a raccontarsi, ti trovi davanti ad un...