EN
IT
Food
20 Dicembre 2013
British Xmas
Se avete avuto la fortuna di trascorrere il periodo natalizio in Inghilterra probabilmente avrete già assaggiato questa specialità inglese, altrimenti ci pensa la nostra cuoca Sara Danesin Medio ad insegnarvi tutti i segreti delle Mince Pies. Enjoy!

"La mince pie, nota anche come torta macinata, è una piccola torta dolce britannica a base di frutta candita servita tradizionalmente durante il periodo natalizio. I suoi ingredienti sono riconducibili al 13° secolo, quando di ritorno dalle crociate, gli europei portarono con sé le ricette mediorientali contenenti canditi, frutta e spezie.

Ingredienti

  • 540g di frutta candita
  • 95 g di strutto
  • 75 g di burro o margarina
  • 350 g di farina, più extra per spolverare
  • un pò latte
  • pizzico di sale
Procedimento

Prima di tutto, pesare i grassi (che possono essere direttamente presi dal frigorifero), tagliarli a pezzetti e aggiungerli alla ciotola del mixer. La farina deve essere setacciata in una ciotola, poi successivamente unire ai grassi. Aggiungere un po 'di sale, procedere con il mixer per mischiare e tritare il tutto. Ora aggiungere 3 cucchiai di acqua, mischiare di nuovo con il mixer, quindi rimuovere la pasta alla ciotola. Impastare il tutto con le mani, aggiungendo un paio di gocce d'acqua per ottenere un impasto che lasci la ciotola pulita.
Se non si dispone di un processore, strofinare il grasso, a pezzetti, la farina setacciata e il sale fino a che non assomiglia pangrattato, quindi aggiungere l'acqua per fare una pasta. Ora mettete l'impasto a riposare per 30 minuti in frigo in un sacchetto di plastica , risulterà poi più facile da stendere.

Preriscaldare il forno a 200 ° C.

Dopo di che, dividere l'impasto a metà su una superficie ben infarinata. Quante tortine di frutta si possono ottenere dipende effettivamente da quanto sottile si tira la sfoglia. Quindi stendetela il più sottile possibile, successivamente utilizzare un coltello per tagliare in tondo. Posizionare il coltello sulla pasta e tagliare con decisione in tondo - non essere tentati a forzare il movimento. Ora sistemare i dischetti in una pirofila per tortini, aggiungendo un cucchiaino di frutta tritata in ciascuno. Stendere l'altra metà di pasta e ripetere l'esercizio con una fresa più piccola. Poi inumidire i bordi con latte e premerli e posizionarli leggermente sopra il macinato per formare dei coperchi, sigillare bene i bordi. (È possibile refrigerare i pasticci di carne in questa fase se non si ha voglia di cucinarli subito). Successivamente, spazzolare le torte con il latte, fare 3 tagli nella parte superiore di ognuna con le forbici, poi cuocere sul ripiano superiore del forno per 20-25 minuti.
Infine, fare raffreddare su di una gratina e, quando sono assolutamente freddi, imballarli accuratamente tra due strati di carta da forno in una scatola di plastica da congelatore.

Ingredienti per il tritato:

  • 450 mele Bramley, tagliate piccola e togliere il torsolo (non c'è bisogno di sbucciarle)
  • 350 g di uvetta
  • 225 uva sultanina
  • 225 g di ribes
  • 225 g intero canditi misti, finemente tritato
  • 350 g di zucchero di canna
  • scorza grattugiata e succo di 2 arance
  • scorza grattugiata e succo di 2 limoni
  • 50 g di mandorle intere, tagliate a fettine
  • 4 cucchiaini di spezie miste
  • ½ cucchiaino raso di cannella in polvere
  • ¼ cucchiaino di noce moscata grattugiata
  • 6 cucchiai di brandy
Procedimento

Combinare tutti gli ingredienti, tranne il brandy, in una ciotola, mescolandoli molto bene.

Poi coprire la ciotola con un panno pulito e lasciare la miscela in un luogo fresco durante la notte o per 12 ore, in modo che si assorbano e si mischino i sapori.

Successivamente pre-riscaldare il forno a 110 ° C.

Coprite la ciotola con una pellicola di alluminio e metterla in forno per 3 ore, quindi rimuovere la ciotola dal forno. Non preoccuparti per l'aspetto della carne tritata, che avrà un aspetto positivamente grasso.

Mentre si raffredda, mescolare di volta in volta, il grasso si coagulerà e, invece di risultare in minuscoli brandelli, racchiuderà tutti gli altri ingredienti. Quando la carne tritata è abbastanza fredda, mescolare bene ancora una volta, aggiungendo il brandy. Confezionare in vasetti, che sono stati sterilizzati. Quando riempite, coprire con dischi e sigillo cerato. La carne tritata si conserva per secoli in un luogo fresco, armadio oscuro – io l'ho tenuta fino a 3 anni.

I vegetariani possono farlo con tritato di soia e verdure. Se non si desidera l'intero quantitativo, fatene metà.

Sara

Pronte ad impastare?

DD

Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Oggi la rubrica di stile vi fa entrare in punta di piedi nella Natura e nella Storia. Luisa ci accompagna sull'Altopiano di Asiago, in località Campomuletto, a 1600 mt di altezza, per una passeggiata davvero particolare ed emozionante; quella del Sentiero del...
Design
Design
Edward Hopper è uno dei più famosi pittori del '900 in mostra al Vittoriano di Roma fino a qualche giorno fa, mi ha permesso di immergermi ad osservare in una mini vacanza, le sue opere.Un artista, ormai noto anche ai...
Lifestyle
Lifestyle
Ormai anche chi non mi conosce di persona e mi legge qui nel mio diario, avrà capito che mi piace ritagliarmi momenti di relax per staccare dalle "corse" di tutti i giorni. Per farlo scelgo sempre luoghi vicino a casa:...