EN
IT
Design
06 Ottobre 2014
Ospitalità sostenibile
È sempre un piacere ospitare la rubrica di Elisabetta che con i suoi preziosi consigli di design ci fa fare il giro del mondo seguendo progetti e realizzazioni davvero sorprendenti. Oggi ci porterà in Vietnam, dove la secolare tradizione di ospitalità incontra l’innovazione a servizio dell’ambiente.

L’impatto ambientale di una struttura alberghiera è un fattore che sempre più spesso viene preso in considerazione fin dalle fasi iniziali del progetto e valutata in ogni aspetto che caratterizza l’ospitalità, così come rappresenta un elemento fondamentale nella scelta dell’albergo da parte dei clienti.

La maggior parte degli hotel si limitano a ridurre al minimo gli effetti negativi sull’ambiente circostante mentre alcune strutture, purtroppo solo una piccola parte, si spingono oltre al fine di
assicurarsi una corretta gestione anche dal punto di vista ecologico. Oggi grazie ad una maggiore disponibilità di materiali ecocompatibili, alla riduzione dei prezzi, alle idee innovative e alle nuove strategie mirate ad ampliare i confini dell’eco-sostenibilità, è decisamente più semplice per gli hotel garantire un servizio ai massimi livelli di comfort con il minimo impatto ambientale.

Naturalmente i pannelli solari, così come i servizi igienici con scarichi a risparmio idrico, sono scelte basilari non più sufficienti per definire una struttura alberghiera un “eco-resort”. L’uso di materiali da costruzione sostenibili, lo sfruttamento della forza di gravità al posto di pompe idrauliche o l’applicazione delle norme internazionali dimostrano chiaramente che c’è un ampio spazio per l’innovazione quando si tratta di comportamenti responsabili nei confronti dell’ambiente.

Considerando tutto ciò, la struttura che segue è un perfetto esempio di Eco-Resort confortevole e perfettamente in equilibrio con la natura. Arroccato sulle rocce calcaree in una suggestiva baia a sud del Vietnam, il Six Senses Ninh Van Bay è sicuramente una delle strutture alberghiere che più si è distinta per l’impegno ecologico e  la tutela dell’ambiente. L’hotel offre ai propri ospiti tutti i comfort di un hotel esclusivo a 5 stelle ma ponendo sempre la massima attenzione alla sostenibilità ambientale. Interamente costruito con materiali sostenibili e progettato in modo tale che siano le brezze marine a raffreddare le camere e le aree comuni, l’hotel ricicla le acque reflue per irrigare i giardini, raccoglie l’acqua piovana per essere poi utilizzata nell’hotel e permette ai propri ospiti di partecipare ai progetti di bonifica ambientale fra cui un programma di rimboschimento.

Elisabetta

Buon eco-viaggio a tutti!

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Maria Pia da 25 anni coccola e riempie di attenzioni le clienti del suo centro estetico. Per noi di DDmag ha deciso di indossare degli outfit che rappresentano al meglio la sua passione per la moda. Il suo must-have è...
Lifestyle
Lifestyle
Fare della propria passione un lavoro, abbattendo i muri dei pregiudizi con il teatro, lontano dagli schemi classici della vita: Lorenza racconta Vagor & Bellavita.Penso che questo sia proprio il periodo giusto per raccontare una fiaba, quella di Vagor &...
Lifestyle
Lifestyle
La bicicletta è un cult: vero e proprio oggetto di venerazione per gli appassionati, da alcuni anni è tornata al centro della vita di tutti, tutti i giorni. Complice la sua riscoperta come mezzo green per antonomasia, la bici del...