EN
IT
Design
24 Marzo 2014
(S)cambio casa
La primavera è appena arrivata, ma non vedete l'ora di programmare la prossima fuga estiva? Allora non vi resta che leggere il post della nostra contributor Elisabetta del blog Dettagli Home Decor, che ci fa fare il giro del mondo con un sito tutto particolare di "scambio casa". Partiamo insieme? 


Cosa ne dite se fosse possibile soggiornare gratuitamente in una bellissima casa mentre altri soggiornano a casa vostra? Se l’idea vi piace e siete designer, architetti, visual artist, art director, fotografi, stylist e creativi vari, è nata una nuova piattaforma dedicata allo “scambio casa”: BEHOMM. Accessibile solo su invito, Behomm apre le porte alle più belle e insolite abitazioni dislocate in tutto il mondo. La condizione base per accedere al servizio, è quella che la casa che desideriamo mettere a disposizione sia davvero bella e originale. Se l’abitazione rispecchia questa caratteristica è possibile registrarsi e quindi condividere e scambiare la propria casa per un periodo definito.

Esistono altre piattaforme nel web che propongono, con grande successo, servizi simili ma Behomm si differenzia per le sue fantastiche dimore, tutte caratterizzate da un design unico, arredate con gusto e dotate di ogni comfort per un soggiorno da sogno. Ci sono case di ogni genere e dimensione, dallo stile industriale allo stile minimal, interni classici o dal sapore contemporaneo, appartamento in città, case al mare, in campagna, persino tende in riva ai fiumi nel centro America! Insomma una ricca selezione delle più belle case progettate, un paradiso per tutti gli appassionati di design e interni.

L’idea arriva dalla Spagna, da un giovane team di graphic designer con sede a Barcellona: Augustì Juste ed Eva Calduch. Entrambi  stanchi dei tradizionali siti che si occupano di home exchange hanno pensato di crearne uno nuovo e totalmente diverso. Un divertente modo per viaggiare “gratis” scambiando e condividendo la propria casa, ma anche un ottimo modo per fare nuove e interessanti conoscenze internazionali.

Se l’idea vi attira sappiate che è concesso un periodo di prova di 50 giorni, per capire e provare il servizio ma se per lavoro, o per piacere, viaggiate spesso e vi piace soggiornare in un luogo unico non rimarrete certo delusi dall’organizzazione e dalle proposte firmate Behomm.

www.behomm.com

A presto,
Elisabetta

Se vi è piaciuto questo post, continuate a seguire il bellissimo blog di Elisabetta qui.

DD

Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
La nuova 500 L? “È come un Valpolicella Ripasso. Un vino Morbido, strutturato e in grado di imprimere un senso di sicurezza”. Sono le parole di Michele Zonin, 35enne vicepresidente dell’omonima casa vitivinicola che ha provato ...
Design
Design
Legno, acqua, fuoco, pietra: una baita alpina rinasce grazie al ritorno alle sue radici più profonde, quelle che si integrano alla perfezione con l'ambiente e la storia che la circonda. Scopriamo con Elisabetta del blog Dettagli Home Decor una fantastica...
Lifestyle
Lifestyle
Vorrei farvi conoscere un posto meraviglioso che consiglio soprattutto alle coppie che si devono sposare. Sto parlando di Villa San Michele a Fiesole, un vecchio monastero diventato albergo. I suoi punti forti sono la facciata realizzata dal Michelangelo, la...