EN
IT
Lifestyle
12 Febbraio 2016
Côte d'Azur: Nizza
Questa settimana il nostro reportage ci porta a Nizza, in Costa Azzurra, per sfuggire anche se solo per un weekend dal freddo e dal grigiore della città. Qui nebbia e gelo sono fenomeni atmosferici sconosciuti e il clima è sempre mite: anche all'inizio dell'anno si può passeggiare o tenersi in forma correndo au bord de la mer, sfrecciando in roller o in bicicletta sulla famosa Promenade des Anglais.Nella “città della luce”, come amava chiamarla il pittore Heri Matisse, c'è anche la Promenade du Paillon, un nuovo polmone verde che taglia la città dal centro verso il mare e si sviluppa in una passeggiata di oltre un chilometro punteggiata di fontane con giochi d'acqua, ulivi, piante tropicali e strutture in legno per i bambini.
A metà percorso, Place Masséna, cuore pulsante della città, dove spiccano le istallazioni dello spagnolo Jaume Plensa. Impossibile resistere al Marché aux Fleurs in Corso Saleya: bancarelle di fiori, piramidi di frutta e verdura e prodotti biologici del territorio, aperto ogni giorno escluso il lunedì fino alle 13. Alla fine del corso si arriva a Vieux Nice, la zona più antica, stretta tra stradine simili ai carruggi liguri e animata da botteghe e ristoranti turistici. Per gli amanti dell’arte si può proseguire fino al Mamac, il Museo d’arte moderna e contemporanea, da ammirare dentro e fuori!

E ora tuffiamoci nella gallery a riempirci gli occhi d’azzurro come ha fatto la nostra Luisa.

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Avete organizzato il giorno del vostro matrimonio nei più piccoli particolari: l'abito, gli inviti, la location, il pranzo...e il dolce nuziale? Come il vostro vestito anche lui può essere su misura, cucito a mano. Vi consiglio Laly, professionista vicentina del...
Design
Design
È stata una bella sorpresa, passare in via S.Martino e Solferino a Padova, nel ghetto, dove si trova lo Spazio Biosfera.Bella davvero, perché mi ha permesso di scoprire una bella persona: Silvia Pasquetto, autrice di una mostra fotografica delicata ed...
Lifestyle
Lifestyle
Perchè non arrivare al vostro matrimonio in elicottero? Sarebbe sicuramente d'effetto...tutti gli invitati con il naso all'insù ad aspettare l'arrivo della sposa! Vi consiglio di rivolgervi a HoverFLy, un società molto affidabile che si occupa di trasporto passeggeri. DD