EN
IT
Lifestyle
16 Dicembre 2015
La Francia sottobraccio
Valentina è la creatrice del marchio le grenier de vivi, un mondo abitato da fiabe e stoffe che si tramutano in borse bellissime al suo personalissimo tocco. Ci piace perché: ha un allure tutta francesce, è davvero magica, le sue borse sono uniche! Ve la presentiamo in questa intervista.

Il mondo della tua creatività è popolato di poesie, favole, stoffe antiche e sveglie all'alba: come si traduce tutto questo in una borsa?

Ho cercato innanzitutto di unire il mio amore per i tessuti a delle forme che per prima ho voluto indossare. Tutti i modelli realizzati sono nati dal mio gusto personale e dalla praticità di utilizzo, mixati poi a stoffe che devono colpirmi e raccontarmi qualcosa.


Una borsa da te creata sarebbe perfetta per:
- una star del cinema come? Audrey Tautou per la leggerezza, la magia e la femminilità.
- un personaggio letterario come? Claudine ( di Colette) per il forte senso di libertà.
- una principessa da favola come? Alice nel paese delle meraviglie per lo stupore.


Artigianato di altissima qualità e stoffe della nonna: tutto così antico eppur così moderno, come ci riesci?

Scegliendo tessuti che al tatto e alla vista cercano di raccontarti una storia e di riportarti a quel mondo e quei ricordi dell’infanzia. Cercare di accendere, in chi li guarda, la curiosità e la voglia di scoprire da dove arrivano e cosa hanno da dirti.


Il look perfetto da abbinare alla tua ultima creazione:

L’ultimo modello presentato, che uscirà con la collezione PE 16, è Flora una hand bag molto capiente pensata sia per il lavoro che per il tempo libero, realizzata nei vari tessuti jacquard della collezione, si abbina perfettamente a gonne stampate portate con un maglione over o una giacca da uomo: amo molto le stampe e i loro contrasti.


Stupore oggi per te è:

Recuperare il sorriso e la curiosità che avevamo da bambini, il perdersi nelle nostre flânerie creando un mondo tutto nostro.

Anche io e Luisa crediamo moltissimo nel "super - potere" dello stupore e ringraziamo Valentina per queste parole d'ispirazione.

DD


 
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Abbiamo iniziato a fotografare i vostri outfit quasi per gioco la scorsa settimana all'evento Pianegonda. Diciamo che ci siamo fatte piacevolmente prendere la mano: anche passeggiando per Corso Palladio qui a Vicenza non resistiamo alla tentazione di fotografare gli outfit...
Lifestyle
Lifestyle
Quando pensiamo ad un ritratto "senza volto", ci viene senz'altro in mente una delle opere di René Magritte: i suoi protagonisti erano anonimi e quindi universali perché chiunque poteva vestire i loro panni e immedesimarsi in loro. I lavori della...
Lifestyle
Lifestyle
Pillow faces, tovagliette americane, wrapping paper... Ogni superfice di tessuto si trasforma e prende vita tra le mani di Paola Colombo, in arte Pollaz, che seguiamo ed ammiriamo su Instagram. Le abbiamo fatto qualche domanda prima di Natale (è per...