EN
IT
Lifestyle
15 Aprile 2015
Bianca Gervasio, moda è carattere
Una carriera folgorante, riconoscimenti, successi: Bianca Gervasio, stilista e designer, ha ottenuto tutto questo grazie ad una passione fortissima e ad un carattere deciso, lo stesso che traspare da questa bella intervista che ha concesso a DDmag.
Da leggere tutta d'un fiato. Pronte?


Sappiamo che i tuoi primi disegni di moda risalgono ai tempi dell’asilo (e questo ci ha fatto sorridere di cuore). Siamo curiose di sapere come la pensavano i tuoi genitori.

All’asilo mi sedevo in un angolo sola soletta e disegnavo donnine con grandi cappelli viola oppure preparavo dei bicchieri con acqua colorata, in ogni bicchiere un colore diverso, era davvero molto divertente. La manualità e la creatività sono state da sempre le mie priorità, i miei genitori hanno compreso sin da principio queste mie passioni ed intelligentemente hanno assecondato ed investito sulle mie capacità, spronandomi e incoraggiandomi anche nei momento più complicati. Facendo questo mi hanno resa responsabile ed io non ho potuto fare altro che ricambiare, dimostrando loro le mie capacità attraverso la mia crescita professionale.


Quali sono i luoghi o le situazioni che scegli per cercare l’ispirazione che dà vita alle tue collezioni?

La luce, il silenzio, un grande tavolo, la mia matita con la punta della giusta morbidezza e la mano va da sola. Disegno prevalentemente in studio e l’ispirazione nasce quando sono in giro a vivere per strada, durante i viaggi, durante la ricerca che inevitabilmente viene  prima di ogni collezione, guardando un film o una mostra di pittura o di scultura. 


“L’emozione diventa abito, e si eterna”: raccontaci come vivi questa spettacolare trasformazione.

L’emozione passa dal mio animo alla mia mano, dalla mia mano al disegno, dal disegno al modello e dal modello tridimensionale all’abito o alla calzatura finita: è un flusso di energie, è un’alchimia che viene trasferita dal mio animo al capo e regala all’abito stesso una luce speciale, carica di tutto il lavoro e la passione che ho. Questo, infine viene trasmesso a chi guarda ed a chi indossa il capo o l’accessorio. In questo modo l’emozione si eterna come quando un artista trasmette alla propria opera un’energia ed un’emozione speciale, così quando noi da spettatori osserviamo quell’opera ne comprendiamo l’anima, l’essenza e ne rimaniamo affascinati, impauriti o incantati.


Non ci si stanca mai di sognare, soprattutto chi ha una grande personalità come la tua. Raccontaci il tuo progetto del cuore.

I sogni alimentano e danno costanza alle mie passioni. 
Il mio progetto del cuore oggi è prima di tutto lavorare, come già sto facendo, sul marchio Fragiacomo e, studiare, creare e realizzare scarpe sempre più speciali e colorate ma portabili per tutte le donne. Un altro sogno, diciamo nel cassetto, è pensare ad una linea di abbigliamento con il mio nome, ci vorrà il tempo giusto ma sono sicura che si avvererà molto preso….


Come tutte le donne, abbiamo una grande passione per le scarpe. Quale modello Fragiacomo immagineresti ai nostri piedi?

Le scarpe Fragiacomo sono femminili, ricche di creatività, colorate e, cosa non da poco, comode. Vedrei su di voi i modelli della P/E 2015 Ibiscus e Kea. Il modello Ibiscus è una decolletè punta tonda e tacco h. 110 sottile che slancia molto la figura in color turchese e con fettucce curve blu e bianche che si intrecciano e decorano la scarpa stessa ed il collo del piede. È una scarpa superelegante, giovane e glamour. La scarpa modello Kea invece è una decolletè aperta sui lati dalla punta sfilata e tacco sottile, nera e dai decori che disegnano piumette in pelle, decisamente sensuali e iperfemminili. Ovviamente questi due modelli di calzature Fragiacomo andrebbero abbinati a due bellissime borse: la Gloria mini bag coloratissima e la Eva bag in nero con catena oro chiaro.

A noi brillano già gli occhi davanti alle creazioni di Bianca che trovate nella gallery, e a voi?

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Leggere cambia la vita, sia mentre siamo immersi tra le pagine di un'avventura, che quando chiudiamo un libro appena terminato e ci sentiamo un po' diversi, un po' cresciuti. Per questo la lettura è una delle nostre passioni più grandi...
Kids
Kids
Quest'anno al mare ho deciso di dare una sola regola ai miei figli: vietato annoiarsi! La spiaggia è il luogo ideale dove giocare, creare e divertirsi sia con gli amici che con i più grandi. Perciò ho raccolto su Pinterest...
Lifestyle
Lifestyle
Il web è per voi ricerca, innovazione, sapere, condivisione e, perché no, shopping? Allora vi portiamo a scoprire un archivio affascinante e ricco di tutte queste cose messe assieme, ma con una marcia in più che ci ha sorpreso proprio...