EN
IT
Lifestyle
27 Marzo 2013
Meno parole e più facce con il blog Recensioni Facciali
Io e Luisa siamo sempre alla ricerca di un buon libro da leggere e cercando ispirazione nella rete ci siamo imbattute in Recensioni Facciali, un blog letterario davvero diverso e simpatico. Il concetto che sta alla base è immediato: le recensioni dei libri non vengono fatte attraverso le parole, ma vengono raccontate con un'espressione facciale, una smorfia. Abbiamo contattato Ramona e Jacopo, gl ideatori del progetto, e abbiamo fatto loro qualche domanda:

Appena siamo entrate nel vostro blog, e dopo aver capito il concetto dal quale è nato, ci sorge spontanea una domanda: di chi è stata questa bella idea?

Ramona: L'idea è di Jacopo e come tutte le migliori idee è nata quasi per caso...
Jacopo: Sì, era una calda giornata estiva e, un po' per noia e un po' per gioco, ho deciso di immortalare la mia faccia mentre leggevo "La strada" di McCarthy. Ho subito notato che l’espressione rendeva perfettamente lo stato d’animo suscitatomi dalla lettura e ho provato a farlo con qualche altro libro. I primi scatti gli ho condivisi su Facebook e dopo aver ottenuto un buon riscontro, Ramona ha ideato il blog.


Chi collabora al progetto?

R: La maggior parte delle recensioni sono mie e di Jacopo. All'inizio collaboravano solo parenti e amici, ma poi sono arrivate foto da chiunque apprezzasse la nostra idea, tant'è che al momento si contano più di cinquanta "recensori".  E' questo il bello del nostro blog: chiunque può partecipare mandandoci la propria faccia.


L'espressione è ispirata dal titolo o dalla trama del libro?

J: L'idea è quella di catturare in uno scatto le emozioni che ha suscitato il libro ma a volte ci serviamo del titolo o della trama per creare giochi di parole o atmosfere ad hoc. Il nostro fine ultimo è comunque quello di incuriosire e di invogliare alla lettura pertanto siamo abbastanza "elastici" e non effettuiamo alcun tipo di censura.


L'espressione più rappresentativa del vostro blog?

R: E' senza ombra di dubbio la FACCIA #1 sia perché ha dato il "La" a tutto, sia perché è forse l'unica spontanea al 100%.


Che progetti avete per il futuro? Recensire film, siti, altro?

R: In realtà i film li recensiamo già nel blog Facce da film anche se preferiamo farlo per i libri. Diamo anche la possibilità agli autori di promuovere il proprio libro con una auto-recensione facciale (le chiamiamo "facce d'autore"). Per il futuro chissà...
J: ...magari qualche contest?!

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
A volte i desideri si avverano. Oggi vi portiamo a conoscere Martina Marchi che in uno spazio veramente speciale, ha fatto di un suo desiderio una realtà.Madre di tre figli ormai grandi, al 222 the shop society di Corso Fogazzaro a Vicenza,...
Design
Design
Domani alle 19.00 verrà inaugurata nello spazio di ZeroGloss un'esposizione personale del fotografo Emanuele Tortora dal titolo Typical User. Le fotografie dell'artista ci parleranno dei molteplici significati che la parola "user" può assumere all’interno della relazione tra fotografo e oggetto rappresentato....
Kids
Kids
C’era una volta un bambino che non sopportava quel preciso momento della mattina, poco prima di andare a scuola, in cui la mamma dall’altra stanza diceva: “Hai messo i calzini?”. A lui non piaceva mettere qualcosa tra i piedi e...