EN
IT
Food
29 Dicembre 2017
Farage Cioccolato, una coccola nel cuore di Milano!
Sono stata sempre una appassionata di dolci ed ecco che vi voglio portare a Milano da Farage Cioccolato, in questo posto magico sia per il palato che per gli occhi.

Dopo essere entrata nel sito e dopo avere letto la sua storia, mi è venuta voglia di  farvela conoscere, una donna di grande iniziativa e di gusto che si è rimessa in gioco creando un mondo speciale ed unico nel suo genere.

Piccoli capolavori di bontà, i dolci in monoporzione a forma di mousse, crostate o budini, da gustare con una tazza di pregiato tè, aromatica cioccolata calda o un ottimo caffè

Té, cioccolata calda o caffè speciali accompagnano delicate monoporzioni ai lamponi, mousse al cioccolato, budini con frutta esotica, pasticcini mignon, praline, marrons glacés.

Sono quegli angoli di paradiso che non si possono non conoscere!

Interessante anche il Bistrot per potere fermarsi e degustare qualche piatto in compagnia.

Un'atmosfera informale ma curata, ambiente tranquillo e rilassante. Un'oasi nel cuore di Milano, dove gustare piatti leggeri e sfiziosi durante la pausa pranzo.

Vi raccomando di non farvi mancare una coccola quando andate a Milano!

Ne approfitto per augurarvi un bellissimo 2018!! 

#DDmagconsiglia
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Laura non ha dubbi e in questa intervista a DDmag lo racconta in modo appassionato: la moda è una lieve cura per la serenità. Ecco perché il suo fashion blog si chiama Shop Therapy. Raccontaci la tua giornata ideale dedicata allo...
Food
Food
Le feste sono finite: ci rimettiamo in forma senza dimenticare il gusto? Le ragazze di QB mi hanno consigliato una ricetta che fa al caso nostro. Tra gli ingredienti c'è infatti il tè verde, che sappiamo tutti avere proprietà disintossicanti. Nasello...
Lifestyle
Lifestyle
Chiara Maci è stata una delle prime e per questo coraggiose foodblogger italiane; lei per la sua passione ha davvero mollato tutto, ancora giovanissima, per farsi strada in un mondo allora inesplorato. Dapprima con la sorella Angela (e il blog...