EN
IT
Kids
26 Maggio 2015
Un, due, tre, stellababy!
Ve lo ricordate il gioco "Un, due, tre, stella"? Era una divertente corsa al muro che ci immobilizzava in pose molto buffe: a me faceva ridere a crepapelle e ancora oggi porta alla mente ricordi bellissimi. Oggi care amiche non vi parlerò di giochi di strada, ma di un progetto  e un negozio che porta il nome del mio gioco preferito per avvicinare i bimbi all'arte, al design e alla cucina. L'anima di Unduetrestellababy è Paola Noé che ho voluto intervistare per voi.

Paola, come definiresti la tua professione?

La mia professione è difficile da definire. Faccio tante cose nello stesso tempo. Tutte queste numerose cose sono collegate tra di loro dall’importanza di essere esteticamente interessanti e importanti per imparare a crescere: tutto questo avviene nel mio negozio, nei miei progetti fotografici, nei miei laboratori. Come immagine mi piace l’idea di un grande prato che da lontano sembra solo un prato verde, a mano a mano che ti avvicini e lo percorri riconosci mille fiori diversi, di tanti colori e altrettanti profumi…


Se tu fossi bambina oggi, cosa ti piacerebbe fare/avere tra queste cose:

- mezzo tecnologico: una macchina fotografica.
- mostra da visitare: la fondazione Prada e il suo muro dorato.
- città dove viaggiare: Venezia.
- piatto da assaggiare: il risotto giallo della mamma.
- film da vedere insieme: Tutti insieme appassionatamente.


Cosa può trovare una mamma nel tuo sito e nel tuo negozio?

Pensieri e oggetti che raccontano storie.


Si avvicina l'estate… Consigliaci un gioco da fare con i nostri bambini.

Un gioco super divertente è colorare con le bolle di sapone, raccogliere piccoli sassolini al mare e … completarli su un foglio con matite e pastelli!


È stato un vero piacere conoscerti Paola, continuerò a seguire il tuo lavoro che mi ispira tanti pensieri belli. Grazie!

DD
Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Quante volte avete desiderato avere più di due braccia per riuscire a stare al passo con il lavoro, la casa, i figli e la cena da preparare? Forse da Sephora stavano pensando a questo e alle note virtù multi-tasking delle...
Design
Design
Le persone passano, i luoghi restano e raccontano di chi li ha costruiti, chi li amati e chi vi è passato solo velocemente. Il fascino dei cosiddetti luoghi-non luoghi (stazioni, biblioteche, uffici) ha sempre ispirato le nostre letture e le...
Design
Design
Servono davvero tante parole per descrivere una cosa bella, o basta uno sguardo per innamorarcene perdutamente? Me lo sono chiesta scrivendo questo post perché le immagini della gallery di questi giardini ed esterni, scelti con lo stile dell'architetto Piera Morseletto,...