EN
IT
Lifestyle
24 Dicembre 2015
Opus Winter Edition
È la vigilia di Natale e sotto il nostro albero quasi tutti i regali sono al loro posto, pronti per essere scartati. Alcuni di questi saranno una vera sorpresa per i nostri amici perché racconteranno loro una storia “fatta a mano”… I regali di cui stiamo parlando provengono dalla mostra mercato OPUS che si è tenuta nell’ex maglificio Sartori di Schio il 19 e 20 dicembre scorsi; io e Luisa siamo andate a curiosare tra gli espositori e abbiamo realizzato per voi questo piccolo reportage fotografico. Sappiamo benissimo che le foto non riescono a trasmettere tutto il bello di questo evento, l’originalità, la passione, l’innovazione dietro gli oggetti fatti a mano e amati dal momento della creazione alla vendita, ma un piccolo tour virtuale nella nostra gallery va fatto comunque!

Questi alcuni dei brand presenti all'edizione invernale di OPUS e ritratti nelle foto:

www.emojisgoflat.com
www.officinarovereto.it
www.redolab.org
www.abelcreationsblogspot.it
www.altrosguardodesign.it
Simone Carollo 
www.piccolovegsforpots.com
www.violetnothecolor.com
Mattia Malanga
www.edoardomariamaggiolio.it
Quaderni di Carattere
TULIP
I Cantastorie di Gral
Manufabrika

Grazie agli organizzatori che ci hanno scelte come media partner, è stato un vero onore e un grande piacere.

DD

Ps. Quasi ci stavamo dimenticando… Buone feste a tutti carissimi lettori, ci ritroviamo a gennaio 2016!

Ti potrebbero interessare anche...
Lifestyle
Lifestyle
Le borse Italian for Italy hanno iniziato a far parlare di sè già da tempo: riviste, redazionali di moda, boutique... Noi le abbiamo indossate e toccate con mano nel negozio di Uberta Zambeletti, il Wait and See di Milano, e...
Food
Food
Con questo tempo uggioso, viene anche a voi voglia di accendere il forno per cucinare una torta buonissima che riempie con il suo profumo tutta la casa? Allora questo post della nostra chef Sara Danesin Medio fa per voi (e...
Lifestyle
Lifestyle
Camilla e Alessandra hanno dedicato un sito meraviglioso a tutti quelli per cui "la cultura è qualcosa di ordinario". Lo hanno fatto con Ordinaryseaman, un luogo (perché è molto più di un magazine) dove regnano incontrastate la bellezza, la ricerca e...