EN
IT
Design
18 Novembre 2015
Fabbricasei: passione per il recupero
In provincia di Vicenza, riutilizzare gli scarti raccolti qua e là dalla falegnameria del nonno è diventato un gioco da grandi: ogni giorno, Fabbricasei a Carrè cerca di ridare valore alla manualità, realizzando prodotti unici da materiali di scarto, donando un’anima al singolo pezzo, trasformandolo così da mero elemento d’arredo in un pezzo da “vivere” oltre che da utilizzare.

Presentateci Fabbricasei in sei parole che la rappresentano:

Passione, manualità, recupero, semplicità, ottimismo, cambiamento.


Ridare vita ad oggetti scartati sembra una moda diffusa: per voi cosa significa farlo ogni giorno in Fabbricasei?

Recuperare materiali di scarto e oggetti senza più un utilizzo e dar loro nuova vita è ciò che da senso al nostro lavoro e che più ci appaga. Pensiamo che in un sistema industriale ormai fuori controllo ridurre al minimo la produzione sia una piccola rivoluzione, un messaggio di cambiamento ma sopratutto un dovere.


Come riuscite a capire quando un vostro elemento d'arrendo e il suo futuro proprietario saranno davvero anime gemelle?

Capire quando un nostro pezzo e il suo futuro proprietario saranno anime gemelle è per noi molto facile: la maggior parte delle volte, chi compra un nostro pezzo viene in un qualche modo attratto da esso e se ne innamora quasi istantaneamente. Il nostro è un lavoro che deve essere capito, crediamo molto in quello che facciamo e ci credono anche le persone che comprano i nostri pezzi.


Una casa "da vivere" deve avere e non deve avere:

Una casa da vivere secondo noi deve avere uno stile classico e allo stesso tempo moderno, un connubio tra pezzi di design e pezzi artigianali, deve avere molti punti luce e molte piante, deve essere accogliente, sofisticata ma sopratutto deve raccontare qualcosa. L’ unica cosa che non deve essere presente in una casa da vivere è… la moquette!


Qual è il nome più bello di uno dei vostri attrezzi del mestiere. E perché?

Per quanto possa sembrare banale, il martello per noi ha un grande significato: da sempre viene definito il re dell’industria in un qualche modo è il simbolo del saper fare.

Ora sfogliate la gallery e entrate nella piccola grande rivoluzione del design Made in Fabbricasei.

DD




 
Ti potrebbero interessare anche...
Design
Design
La nostra contributor Lorenza ci ha fatto un grandissimo regalo: ha incontrato e intervistato per noi Enrico Baleri, un maestro del design contemporaneo che non ha bisogno di introduzioni ed aggettivi. Mi trovo ora in un'aula dell'Università Cattolica di Milano dove...
Lifestyle
Lifestyle
La scorsa edizione di Abilmente, la mostra atelier dedicata alla manualità creativa, è stata davvero un successo e l'edizione autunnale non sarà da meno. L'appuntamento è ancora una volta alla Fiera di Vicenza e aprirà le porte domani, giovedì 18...
Lifestyle
Lifestyle
Maura ci fa sognare con un nuovo post dedicato a ciò che qui in DDmag amiamo di più: il viaggio.Essenza di Ylang ylang, aroma di cacao e caffè, fragranza di vaniglia… ecco perché il Madagascar è anche conosciuta come l’isola...